Prestitimutuifinanziamenti.it

MUTUO PER DIPENDENTI PUBBLICI

Il mutuo per dipendenti pubblici può certamente essere richiesto presso tutti gli istituti di credito, in qualità di comune cittadino, ma anche presso l'istituto previdenziale Inpdap, purchè il dipendente pubblico sia regolarmente iscritto.

- Come si può ottenere un mutuo per dipendenti pubblici?

Il mutuo per dipendenti pubblici può essere ottenuto da qualsiasi banca o società finanziaria, mediante l'accensione dei prodotti tradizionali proposti a tutti i cittadini. Se il dipendente pubblico, invece, è regolarmente iscritto all'Inpdap potrà richiedere uno dei mutui per dipendenti pubblici riservati a chi fa parte del Fondo Gestione Inpdap e che prevede erogazioni agevolate a tutti i lavoratori che prestano la loro opera come statali, ma anche agli ex dipendenti in pensione.

- In cosa consiste il mutuo per dipendenti pubblici?

Il mutuo per dipendenti pubblici è concesso dall'Inpdap a condizioni agevolate ai suoi iscritti, che dovranno essere regolari con la situazione contributiva e che dovranno essere ulteriormente iscritti ad una sezione di fondi Inpdap appositamente creata per l'emissione di prestiti e mutui agli interessati. Il mutuo per dipendenti pubblici dell'Inpdap è la soluzione più conveniente per chi è dipendente statale, infatti l'erogazione del denaro è prevista a tassi particolarmente bassi e prevede la concessione di capitali da utilizzare sia per l'acquisto che la ristrutturazione della prima o seconda casa.

- Chi può erogare il denaro del mutuo per dipendenti pubblici Inpdap?

Il mutuo per dipendenti pubblici può vedere il denaro concesso al richiedente venir erogato direttamente dall'istituto previdenziale, tramite un fondo cassa appositamente indetto. Per tale motivo è importante che il dipendente pubblico sia iscritto al Fondo Gestioni, che permette all'Inpdap di accumulare liquidità da concedere. Tuttavia, può capitare che la domanda di mutui immobiliari per dipendenti pubblici possa essere superiore all'effettiva liquidità di cui l'Inpdap dispone e che quindi non riesca a soddisfare tutte le richieste con l'erogazione diretta. In questo caso il dipendente pubblico potrà comunque ottenere il suo mutuo, ma recandosi presso alcuni istituti di credito convenzionati che provvederanno all'erogazione del denaro sostituendosi all'Inpdap, ma mantenendo le stesse condizioni.

- Quali sono le condizioni del mutuo per dipendenti pubblici?

Il mutuo per dipendenti pubblici può essere concesso sia a chi è lavoratore in corso di dipendenza, sia a chi è un ex dipendente statale, ma anche ai parenti prossimi degli iscritti Inpdap. I mutui per dipendenti Inpdap sono concessi abbastanza facilmente, innanzi tutto perchè l'inpdap stesso conosce il richiedente attraverso la sua iscrizione all'ente previdenziale ed al fondo, secondariamente perchè si tratta di lavoratori pubblici, pertanto la sicurezza di erogare un mutuo per dipendente pubblico è forte del fatto che il suo datore di lavoro difficilmente potrà fallire, in quanto si tratta dello Stato.

- Quali sono caratteristiche dei mutui per dipendenti pubblici?

Qualora il dipendente pubblico dovesse richiedere il mutuo ad un tradizionale istituto di credito, dovrà fornire garanzie tramite una buona capacità reddituale e un'integra affidabilità creditizia. Se il lavoratore dipendente pubblico chiederà un mutuo Inpdap, invece, dovrà essere iscritto Inpdap ed in modo specifico al Fondo Gestione Unitaria da almeno 3 anni. La domanda potrà essere presentata solo se se nè lui, nè i componenti della sua famiglia risulteranno proprietari di immobili nel raggio di 100 km dal comune dove è ubicato l'immobile per il quale si va a richiedere il mutuo all'inpdap.

Mutuo per dipendenti pubblici aggiornato il 27 Marzo 2017

Vai alla home:Prestiti Mutui Finanziamenti

mutuo per dipendenti pubblici