Prestitimutuifinanziamenti.it

FINANZIAMENTI PER GIORNALISTI

I finanziamenti per giornalisti prevedono erogazioni di prestiti e mutui dall'Inpgi, ovvero l'istituto previdenziale dei giornalisti italiani che concede ottime opportunità ai propri iscritti in regola.

- Quali sono le condizioni dei finanziamenti per giornalisti sotto il profilo dei prestiti?

I finanziamenti per giornalisti nella fattispecie dei prestiti personali sono concessi ai giornalisti pensionati, ai giornalisti pubblicisti titolari di un rapporto di lavoro subordinato e ai superstiti titolari di pensione indiretta e di reversibilità. Per ottenere un finanziamento per giornalisti a titolo di prestito i giornalisti dovranno essere iscritti all'Inpgi da almeno 2 anni, avere almeno 12 contributi mensili accreditati nell'arco di un biennio, mentre per i giornalisti praticanti basta avere almeno 6 contributi accreditati presso l'Inpgi. Il giornalista titolare di un rapporto di lavoro subordinato, per ottenere il prestito, deve presentare, oltre alla domanda compilata sull'apposito modulo predisposto dall'Istituto, un'impegnativa dell'azienda da cui dipende. Con questo documento l'azienda si impegna, su autorizzazione del giornalista, ad effettuare le trattenute mensili sulla retribuzione e a versarle all'Inpgi.

- I finanziamenti per giornalisti prevedono anche prestiti per pensionati Inpgi?

I giornalisti pensionati possono ottenere prestiti per giornalisti Inpgi fino ad un massimo di 35.000 euro, purchè la rata mensile non superi il quinto della pensione mensile lorda in godimento in caso di somme fino ad euro 20.200,00 ed il quarto per somme di importo superiore. I pensionati, i quali abbiano superato i 75 anni di età o che comunque abbiano maturato al momento della domanda di concessione dei prestiti per giornalisti un’età che, sommata al periodo di ammortamento, superi i 75 anni di età sono tenuti alla presentazione di un atto di impegno alla restituzione delle rate del prestito per giornalista, sottoscritto da un familiare e che abbiano comunque un’età anagrafica non superiore, tenuto conto della durata dell’ammortamento, a quella del richiedente.

- Quali sono gli importi ottenibili con i finanziamenti per giornalisti?

Sotto forma di prestito, i finanziamenti per giornalisti prevedono fino a 7 mila euro per i giornalisti praticanti, mentre per i giornalisti in attività con meno di 10 anni di contribuzione figurativa si può arrivare a 31 mila euro. Chi invece richiede finanziamenti per giornalisti in attività con più di 10 anni di contribuzione, otterrà un'erogazione fino a 40 mila euro. Per i giornalisti pensionati il credito massimo sarà fino a 35 mila euro, purchè la rata mensile non superi il quinto della pensione mensile lorda in godimento in caso di somme fino ad euro 20.200, ed il quarto per somme di importo superiore.

- I finanziamenti per giornalisti intesi come mutui, quali accordi prevedono?

I finanziamenti per giornalisti concessi come mutuo, prevedono erogazioni dai 150 mila ai 450 mila euro, per acquisto, ristrutturazione o costruzione di immobili. I finanziamenti immobiliari Inpgi per giornalisti concedono tassi agevolati, con un ammortamento dai 10 ai 25 anni, con rate che non dovranno superare, come importo mensile, un terzo della retribuzione lorda annua mensilizzata del richiedente. Inoltre, i finanziamenti per giornalisti sotto forma di mutui proposti dall'Inpgi hanno il vantaggio di avere ulteriori elementi di flessibilità, quali la mancata applicazione di spese di incasso rata e il non obbligo di aprire un conto corrente presso la banca erogante.

- Considerati come mutuo, i finanziamenti per giornalisti quali requisiti richiedono?

I requisiti necessari per avere l'accesso al finanziamento immobiliare per giornalista, riguardano soprattutto l'essere in regola con la situazione contributiva, che dovrà essere in atto da almeno 24 mesi, oppure, per i soggetti già in pensione, varrà la clausola che la rata mensile che il finanziamento per giornalisti in questione non debba essere superiore alla metà della pensione lorda mensile percepita. Non possono ottenere finanziamenti per giornalisti a titolo di mutuo coloro che abbiano un età che, sommata al periodo di ammortamento prescelto, superi l’80° anno. Facendo un semplice esempio, un giornalista di 65 anni potrà ottenere un finanziamento immobiliare a 10 o a 15 anni, ma non a 20 o a 25 anni. I finanziamenti Inpgi per giornalisti per la casa potranno essere erogati all'80% sul valore di stima dell'immobile, anche nel caso di ristrutturazioni oltre che di costruzione o acquisto.

Finanziamenti per giornalisti aggiornato il 27 Marzo 2017

Vai alla home:Prestiti Mutui Finanziamenti

finanziamenti per giornalisti