Prestitimutuifinanziamenti.it

FINANZIAMENTI GIOVANILI

I finanziamenti giovanili rappresentano un tipo di erogazione di denaro concesso esclusivamente ai giovani, in genere erogato dagli Enti Pubblici ma anche dagli istituti di credito a particolari condizioni e per esigenze specifiche.

- Cosa sono i finanziamenti giovanili?

I finanziamenti giovanili sono erogazioni di denaro che possono essere concesse solo a chi ha dai 18 ai 35 anni d'età. Generalmente si tratta di finanziamenti finalizzati al sostegno del giovane in ambito studentesco o lavorativo, talvolta anche per l'acquisto della prima casa. I finanziamenti giovanili sono generalmente proposti dagli istituti di credito o dagli Enti Pubblici e vengono concessi ai giovani solo in base a requisiti specifici e a condizioni definite, perchè non vanno a rientrare nella tradizionale formula di finanziamento, bensì in categorie definite finanziamenti agevolati.

- Chi può concedere i finanziamenti giovanili?

I finanziamenti giovanili possono essere concessi dagli Enti Pubblici, ovvero la Comunità Europea, lo Stato, ma anche la Provincia, i Comuni, la Regione. Tali finanziamenti vengono concessi grazie a fondi stanziati appositamente, in base ad apposite valutazioni da parte di specifiche commissioni su un determinato territorio, di cui vengono studiate le esigenze. Generalmente i finanziamenti giovanili da parte degli Enti Pubblici vengono concessi a fondo perduto, nella maggioranza dei casi per sostenere lo studio, mediante finanziamenti erogati grazie a particolari convenzioni da parte dello Stato con alcuni istituti di credito.

- Come si può accedere ai finanziamenti giovanili offerti dagli istituti di credito?

I finanziamenti giovanili concessi dagli Enti Pubblici sono concessi a fondo perduto o comunque a condizioni agevolate. Questo significa che buona parte del denaro ricevuto in erogazione non dovrà essere rimborsato, mentre la parte rimanente potrà essere versata a tassi particolarmente bassi. Esistono pochi casi in cui il capitale ricevuto per il finanziamento per giovani non debba essere rimborsato nella sua totalità. Per accedere ai finanziamenti giovanili è necessario partecipare ai bandi appositamente indetti, fornendo i requisiti richiesti dall'Ente Pubblico. In genere viene richiesto un progetto che faccia comprendere all'Ente erogante la destinazione dei fondi richiesti, illustrandone i dettagli e la conseguente utilità, oltre alla regolare domanda corredata di dati personali. I finanziamenti giovanili, infatti, sono spesso stanziati per sostenere l'avvio di nuove idee imprenditoriali, che siano utili alla comunità e allo sviluppo economico del territorio in cui dovrà sorgere la nuova azienda.

- In cosa consistono i finanziamenti giovanili mirati allo studio?

Per i giovani che studiano esiste una valida opportunità di finanziamento nata da un'iniziativa del Ministero dell'Istruzione e delle Politiche Giovanili, che va a stanziare fondi ottenibili grazie ad apposite convenzioni con banche aderenti all'iniziativa. I finanziamenti giovanili sono in questo caso destinati agli studenti maggiorenni universitari, grazie al fondo denominato Diamogli Credito, ideato per poter fare proseguire gli studi sostenendo le spese di trasferimento, di alloggio, di materiale didattico o master all'estero se particolarmente meritevoli e con ottimi voti.

Finanziamenti giovanili aggiornato il 27 Marzo 2017

Vai alla home:Prestiti Mutui Finanziamenti

finanziamenti giovanili