Prestitimutuifinanziamenti.it

ASSICURAZIONE SUI FINANZIAMENTI

L'assicurazione sui finanziamenti è in genere posta come condizione dagli istituti di credito per tutelare sia se stessi, sia i familiari. In genere l'assicurazione sui finanziamenti è un passaggio obbligato se si tratta della concessione di somme piuttosto elevate, come, ad esempio, un mutuo.

- Perchè accendere un'assicurazione sui finanziamenti?

Un' assicurazione sui finanziamenti è in genere legata alla concessione del credito in due tipologie, ossia a protezione del credito stesso o come assicurazione accessoria. In base al tipo di finanziamento, però, alcune potranno essere facoltative, mentre altre sono assolutamente obbligatorie. Un esempio può essere l'assicurazione sul finanziamento richiesto a titolo di mutuo per immobili, come la polizza incendio e scoppio. Il più delle volte si tratta di polizze assicurative necessarie a garantire la sicurezza di chi accende un contratto di finanziamento, i familiari ed eventualmente il bene oggetto del finanziamento. È anche da dire che l'assicurazione sui finanziamenti si può accendere per tutelare eventuali eredi nel caso di eventi negativi che potrebbero colpire l'intestatario del debito per tutelare il rimborso del debito qualora lui non potesse più far fronte personalmente.

- Cos'è l'assicurazione sui finanziamenti a protezione del credito?

L'assicurazione a protezione del credito è quel tipo di assicurazione che va a coprire gli eventuali rischi di insolvenza da parte dell'intestatario principale del finanziamento, qualora si verificassero eventi come la perdita del lavoro, o infortunio, o decesso. In questi casi subentrano le condizioni contrattuali che l'intestatario accettò al tempo della stipula contrattuale e che può vedere l'assicurazione sul finanziamento applicata per il solo pagamento di alcune rate, o di tutto il debito residuo. Se si tratta di infortunio, in genere l'assicurazione sui finanziamenti si accolla i pagamenti fino a 12 mesi, mentre per quanto riguarda invalidità permanente o decesso, si accollerà tutto il debito residuo.

- È obbligatorio accettare l'assicurazione sui finanziamenti a protezione del credito?

Tutte le società finanziarie in genere includono l'assicurazione sui finanziamenti erogati anche senza che il cliente lo richieda espressamente. Indubbiamente si tratta di una garanzia a tutela del consumatore che può rivelarsi molto utile e che lo mette al riparo qualora si verificassero eventi spiacevoli tutelandolo dall'insolvenza che ne potrebbe derivare. Bisogna però sapere che ogni compagnia assicurativa concede delle provvigioni alla stessa società finanziaria che concede il finanziamento, pertanto per quest'ultima è ulteriore fonte di guadagno, ecco perchè diventa complicato trovare finanziamenti senza assicurazione. Tuttavia, il cliente non ha obbligo di accettare le assicurazioni sui finanziamenti proposte, così come l'istituto finanziario non è obbligato ad erogare somme se non ritiene il cliente in possesso di garanzie adeguate.

- Si può far togliere l'assicurazione sui finanziamenti?

Non essendo un'assicurazione obbligatoria, è possibile far togliere l'assicurazione sui finanziamenti, in particolar modo se si tratta di concessioni di denaro al di sotto dei 5mila euro, in particolar modo se si dispone di una buona capacità reddituale e di un merito creditizio integro, senza segnalazioni come cattivo pagatore, pignorato o protestato. È anche importante avere ben chiare le condizioni relative all'assicurazione sui finanziamenti che si va a sottoscrivere ed esser certi che la polizza sia effettivamente redatta da un'assicurazione affidabile per evitare spiacevoli sorprese in futuro.

- L'assicurazione sui finanziamenti definita accessoria, cos'è?

Oltre all'assicurazione sui finanziamenti a protezione del credito, troviamo anche l'assicurazione accessoria, copertura assicurativa non necessariamente legata alla somma concessa. In questo tipo di assicurazione sul finanziamento possiamo annoverare l'assicurazione sull'immobile, sull'auto o sui propri beni. Possono esserci assicurazioni che vanno a coprire il cliente per un importo fisso, utili nel caso in cui dovesse esserci un ricovero. Anche in questo caso, alcune di esse possono essere facoltative, anche se il consiglio è di leggere sempre le condizioni per capirne l'utilità e la convenienza dell'accensione. Bisogna ricordare che ogni assicurazione sui finanziamenti deve essere indicata separatamente rispetto alla somma concessa e che ogni società finanziaria è legalmente obbligata a consegnare il materiale informativo relativo alle coperture incluse nella polizza.

Assicurazione sui finanziamenti aggiornato il 27 Marzo 2017

Vai alla home:Prestiti Mutui Finanziamenti

assicurazione sui finanziamenti